Già… Melbourne, l’ha fatto di nuovo, per la quinta volta consecutiva. E dobbiamo ammetterlo a noi girano un pò le palle poichè abbiamo dedicato diversi anni a Sydney, ora capiamo come si senta la Francia ai mondiali di calcio, sempre a rincorrere Italia e Germania. In ogni caso Sydney si afferma nella top 10 quindi decisamente non male, anche se la nostra presenza in New South Wales ancora non la fa salire sul podio e questo un pò ci ferisce.
Spesso però vediamo questi titoli assegnati (città più pulita, più vivibile, più tutto) pur non comprendendone bene la ragione! La notizia impazza (sai che scoop?!?) allora abbiamo deciso di scrivere qualche riga a riguardo.

Melbourne la città più vivibile al mondo: ma chi lo dice? E soprattutto… Quali sono i parametri?

Lo dice l’EIU (Economist Intelligence Unit), un ente che stila la classifica, partendo da 140 città in tutto il mondo (una sorta di pre-selezione), sulla base dei seguenti fattori:

-Istruzione
-Infrastrutture
-Assistenza sanitaria
-Stabilità
-Cultura e ambiente

Da dove iniziamo…?
Melbourne miglior città del mondoLa città dei Festival – Melbourne ospita un numero elevatissimo di festival durante l’anno, il Melbourne International Comedy Festival, uno dei top 3 al mondo, il Melbourne Festival, e nel 2014 1000 artisti da 23 diversi paesi hanno partecipato a 15 premiere mondiali e 21 Australiane in giro per la città. Per gli amanti della buona musica, ricordiamo che Melbourne ospita il fantastico Melbourne’s International Jazz Festival solitamente caratterizzato da 100 eventi pubblici con un pubblico di circa 40.000 persone.

Cibo – E se vi dicessimo che tutti i ristoranti di Melbourne messi insieme potrebbero far sedere 178.320 persone allo stesso momento??? Più di 2000 cafes e 3000 ristoranti sono presenti, con 850 vinerie sparse per il Victoria, senza dimenticare il Melbourne Food & Wine Festival, più di 200 eventi legati al buon cibo nel giro di 2 settimane, incluso il tavolo da pranzo più lungo al mondo: solo 1600 commensali!

Natura – Lo stato del Victoria ospita il 30% degli animali Australiani, 139 specie mammifere (tra cui canguri, koala, wallabie, wombat etc etc etc…) ed un totale di 948 specie animali in totale, più 4300 specie vegetali. Solo Melbourne dedica 480 ettari ai suoi parchi, con il record detenuto dal Royal Park (170 ettari!).

Arte – La National Gallery of Victoria (NGV) ospita la più grande collezione d’arte australiana (non è che ci volesse poi tanto :P). Il Museum Victoria è il museo più grande dell’emisfero Australe. Di nuovo per gli appassionati di musica, più di 3.000 live performance animano Melbourne ogni settimana.

Sport – È la sola città al mondo ad avere 5 strutture sportive internazionali nel solo centro cittadino (CBD). È casa degli Australian Open di Tennis nonché del Gran Premio di Moto GP a Phillip Island. L’unica città al mondo ad ospitare sia un Gran Premio di Formula 1 che uno dei più grandi tornei di tennis al mondo. Ed infine ospita la famosa (almeno qui in Australia) Melbourne Cup, la gara di cavalli che, a loro dire, “ferma la nazione”. Durante quest’evento le partecipanti donne amano sfoggiare degli stravaganti cappelli, e solitamente il migliore (buon gusto a parte) vince anche un premio. In ogni caso lo scorso anno ben 343.000 visitatori da 42 paesi vi hanno assistito.

Ma le altre? Ecco la top 10

Ok brava Melb! Ora Basta parlare della prima della classe. Nella top 10 sono presenti altre 3 australiane: Adelaide in posizione 5, Sydney 7, e Perth 9. La top 10:

1  Melbourne  Australia
2  Vienna  Austria
3  Vancouver  Canada
4  Toronto  Canada
5  Adelaide  Australia
6  Calgary  Canada
7  Sydney  Australia
8  Helsinki  Finlandia
9  Perth  Australia
10  Auckland  Nuova Zelanda

toronto nella top 10 delle migliori città al mondoNessuna variazione di posizione per le australiane, e purtroppo per trovare la prima Italiana (Milano) dobbiamo scendere fino alla posizione 48, segue Roma in pos 49, davanti a Budapest, WOW!

E le peggiori???

Nessuno parla mai delle peggiori, che, nella speranza possano riprendersi il prossimo anno, preferiamo almeno menzionare:

Tripoli (Libia) è in quintultima posizione (136) con un punteggio di 40, i motivi sono abbastanza ovvi.

Segue la sovrappopolata Lagos in Nigeria. (punteggio 39.7)

dhakaSul podio delle peggiori:

-Port Moresby (Papua Nuova Guinea), terzultima, complice l’alto tasso di criminalità e la mancanza di infrastrutture.

-Dhaka (Bangladesh), in foto, penultima.

-Ed in ultima posizione una Damasco (Syria), lontana dalla Damasco dell’era del cinghiale bianco cantata da Battiato, la quale, soprattutto per via dei conflitti in corso, perde 27 punti rispetto allo scorso anno.

Condividi
Articolo precedenteBlog – L’elenco di tutti i nostri articoli
Prossimo articoloTrova Lavoro!
Dopo aver girovagato tra una nazione e l'altra (compreso un viaggio alla scoperta dell'Australia) e tuffandosi da un'esperienza lavorativa all'altra, si trasferisce a Sydney all'età di 28 anni, dove vive da quasi 3 anni. L'incontro con Andrea, durante un'esperienza lavorativa, sancisce, a distanza di 2 anni, la nascita di Vado a Vivere in Australia. Ah... Ha scoperto che scrivere non è poi così male come hobby.

4 Commenti