Un giorno fai un salto al bancomat, effettui un prelievo solitamente equivalente alla somma che ritieni necessaria per la giornata o la serata in corso…

Domanda ‘ripetitiva’ del bancomat: “desidera stampare un riepilogo delle operazioni sul conto?”
Seppur consapevole che la somma ti ricorderà che non disponi della cifra che desideri clicchi su “SI”, quando…
Il totale sul conto ammonta a $9,990,420.94… Avete capito bene, stiamo parlando di 10 MILIONI DI DOLLARI!

Sue Lamb 10 milioni depositoSuccede in Australia, a Gold Coast, Queensland, 1000km a nord di Sydney, il giorno di S.Valentino, un S.Valentino che Sue Lamb ricorderà per sempre.

La banca le ha da poco accreditato 10 milioni di dollari. Prima ancora che possiate pensare a quanti progetti realizzereste con quella cifra, vi diciamo come ha deciso di spenderli lei… Senza esitazione, contatta la banca e chiede di riprendersi immediatamente la somma accreditata per errore!

Contatta dunque la ANZ bank e l’operatore del customer care le conferma che quelli sono i suoi soldi, inviati direttamente sul conto della sua azienda, azienda che lei non ha in quanto trattasi di libero professionista!

La notizia fa in breve tempo il giro del mondo. Sue Lamb, la destinataria di questo regalo indesiderato ha affermato che il motivo che l’ha spinta a denunciare subito l’accaduto, oltre che la sua innata onestà, è stato il fatto che in passato alcuni clienti hanno passato diversi guai per accrediti non “legittimi”.

Già, quella cifra avrebbe potuto cambiarle la vita ma un precedente simile ha visto un titolare di una stazione di servizio in Nuova Zelanda condannato a 4 anni e 7 mesi di reclusione dopo aver tentato di spendere indisturbato parte dei 10 milioni di dollari che la sua banca gli aveva accreditato erroneamente. Già, pare che gli errori vadano di 10 milioni in 10 milioni…

Sue Lamb  
La storia è stata resa nota dalle agenzie di stampa australiane.
Pare che Sue si sia dovuta rivolgere ai media pur di far notare che non era minimamente intenzionata a tenere tutto quel denaro per se, spaventata anche da un eventuale rischio di rapimento e/o rapina.
Finalmente Sue ottiene quanto da lei richiesto, anzi anche qualcosa in più… Dopo i dovuti controlli la banca ha confermato l’errore tecnico, rimuovendo immediatamente i 10 milioni di dollari (7 milioni di euro) dal conto della signora Lamb.

Unico problema: alla fine di tutto, un nuovo errore ha fatto sí che Sue si ritrovasse con un debito di $7500. Ed ora cerca di ottenere nuovamente giustizia prima che gli interessi sul debito aumentino troppo!!!

Cosa ne pensate? Diteci la vostra.

Torna alla Homepage

1 Commento